Maschere viso: quali scegliere?

Facile da applicare, divertente da usare, rapido nei risultati: questo è l’identikit del prodotto cosmetico perfetto, proprio come le maschere per il viso!

Non ha importanza se sono purificanti, rassodanti, esfolianti o idratanti; quello che conta è che non possono mancare nella routine dedicata alla cura della pelle.

Un tempo prodotto di nicchia e poco conosciuto, oggi sono diventate un vero e proprio must have, soprattutto da quando sono state lanciate sul mercato le famose maschere in tessuto.

Per ottenere una pelle perfetta e a prova di imperfezioni, è fondamentale però scegliere il tipo più adatto alla nostra pelle. In commercio ne esistono tantissime e orientarsi tra le mille proposte può essere difficile. In questa breve guida ti spiegheremo come scegliere quella più adatta alle tue esigenze!

Quale maschera scegliere?

Principi attivi e texture: questi sono i due elementi fondamentali che differenziano una maschera di bellezza dall’altra. Per capire quale prodotto scegliere, dobbiamo distinguerle partendo dal tipo di pelle.
La pelle normale non ha bisogno di maschere specifiche. Grazie alla sue caratteristiche può spaziare da quelle in crema, ai prodotti in gel fino ad arrivare alle peel-off. Per ottenere un ottimo risultato è necessario però proteggere la pelle dall’eccessiva disidratazione causata dagli agenti atmosferici o, per esempio, dall’aria condizionata. Sotto questa ottica è preferibile acquistare maschere che contengano ingredienti elasticizzanti e idratanti come gli oligosaccaridi e i polisaccaridi. Queste macromolecole arricchiscono lo spessore e la consistenza del film idrolipidico, preservando la pelle dalla xerosi (eccessiva secchezza).
Le pelli grasse e impure hanno bisogno di maschere capaci di assorbire il sebo in eccesso e di rinfrescare la pelle con agenti umettanti e idratanti. Ricorda: le migliori maschere di bellezza per questo tipo di pelle sono a base di fanghi o di argilla verde, due ingredienti attivi caratterizzati dalla capacità di assorbire alla perfezione sia il grasso che le impurità cutanee. In combinazione con alcuni oli essenziali dalle spiccate proprietà antisettiche e antimicrobiche, come l’olio di Eucalipto, disinfettano e liberano i pori da tutte quelle sostanze che a lungo andare possono causare infiammazioni ed eczemi.
La pelle secca invece richiede maschere dalla texture ricca e cremosa per regalare al viso una coccola in più con prodotti ricchi di lipidi che donano una pelle elastica e morbida. Per ottenere un ottimo risultato un buon prodotto deve anche alleviare la tipica sensazione della pelle che “tira” e le irritazioni che si vengono a creare soprattutto durante la stagione fredda, quando si è più esposti agli sbalzi di temperatura. Ingredienti come l’olio di jojoba, di oliva o il burro di karité ammorbidiscono, nutrono e svolgono un’efficace azione emolliente. In particolare chi ha la pelle secca e sensibile dovrebbe privilegiare prodotti che contengono l’α-bisabololo, un elemento ben tollerato e caratterizzato dal forte potere calmante, efficace sulle pelli arrossate e irritate dal sole, dal vento e dal freddo.
Le maschere per il viso dedicate alle pelli mature devono essere “multitasking”. Se da una parte hanno compito di regalare alla pelle una serie di ingredienti anti-age perfetti per ripararla in profondità, dall’altra devono esfoliare dolcemente e favorire la rigenerazione cutanea per ottenere un’epidermide rassodata ma anche rigenerata e levigata. La bava di lumaca è un mucopolisaccaride dall’efficacia comprovata. Ricco di principi attivi e proprietà, non solo elimina in modo soft le cellule morte ma grazie all’alto contenuto in collagene, ripara gli strati cutanei segnati dal trascorrere del tempo, dalle cicatrici dell’acne o dalle imperfezioni. Da solo o in associazione con altri ingredienti, è una delle sostanze naturali più utilizzate nel campo della skincare routine.

Come si applicano le maschere per il viso?

La prima cosa da fare è detergere con cura il viso, rimuovendo qualsiasi traccia di trucco. Dopo aver risciacquato bene la pelle, applica un buon tonico. Puoi anche fare un buon peeling per eliminare le cellule morte e permettere alla maschera di penetrare in profondità.
Applica con attenzione il prodotto con le dita o con una spugnetta leggermente inumidita. Evita con cura il contorno occhi ma ricordati di stenderla anche sul collo! Non massaggiarla eccessivamente; gli esperti dicono che dovremmo considerare la maschera come una glassa per le torte e applicarla nello stesso modo!
A questo punto rilassati. Fai un bagno, immergiti nella lettura di un buon libro oppure ascolta un po’ di musica. La maschera di bellezza in questo modo diventa una vera e propria coccola rilassante. Dopo aver atteso il tempo necessario, indicato sulla confezione, rimuovi i residui con una microfibra delicata, bagnata con acqua tiepida. Anche in questo caso non strofinare per non irritare la pelle. Procedi lentamente, eliminando tutti i residui. Termina il trattamento applicando la crema più adatta al tuo tipo di pelle e ripeti il trattamento almeno una volta ogni  3/7 giorni, la tua pelle ti ringrazierà!

Acquista la maschera viso più adatta a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Possiamo aiutarti?
Visit Us On FacebookVisit Us On Instagram